«Metti un cucciolo sotto l'albero solo se è per sempre»: la campagna social per Natale spopola

Il Natale è alle porte e con esso la voglia di sorprendere familiari ed amici con doni originali che spesso ricadono sulla scelta di adottare cani e gatti, ma in molti casi purtroppo la decisione non si rivela consapevole. Proprio per combattere il fenomeno di abbandono dei cuccioli sotto le festività arriva la campagna educativa per un’adozione responsabile, promossa dall’ Ordine dei Medici Veterinari di Roma e Provincia con il patrocinio delle Biblioteche di Roma, intitolata “Metti un cucciolo sotto l’albero solo se è per sempre, altrimenti regala un libro che non soffrirà se lo trascuri”.

L’appello invita ad agire con ragionevolezza e non d’istinto, perché l’animale non è un gioco ma un insieme di responsabilità che comportano un impegno quotidiano. Le vittime di quello che può essere un desiderio temporaneo rischiano di soffrire per tutta la vita ed è bene, quindi, porsi alcune domande e consultare un veterinario prima di recarsi in un canile o un gattile. E’ importante non dimenticare che tutti i componenti della famiglia devono condividere l’ipotesi di ospitare un amico a quattrozampe e che le sue esigenze saranno giornaliere, dai pasti ai trattamenti sanitari, dai momenti di socializzazione e gioco e, nel caso di cani, alle passeggiate. Meravigliosi compagni di vita e di avventura cani e gatti stravolgeranno felicemente le abitudini di un nucleo familiare e se non si è pronti a far fronte all’impegno che inevitabilmente è compagno di questa immensa gioia, meglio allora recarsi in biblioteca, individuare una bella storia dedicata agli animali e acquistare in libreria un testo che non soffrirà di mancanza di attenzioni, cure e soprattutto abbandoni.

La campagna si snoderà attraverso una serie di incontri e dibattiti nelle biblioteche, il primo appuntamento è previsto per il 21 dicembre presso la Biblioteca Vaccheria Nardi in via Grotta di Gregna ore 17.00, e con una serie di video postati sui social nei quali si invita ad una attenta riflessione. Anche alcuni personaggi dello spettacolo hanno aderito alla campagna, tra cui Daniela Poggi, Enzo Salvi, Pino Strabioli, Elisabetta Pellini, Gigi Miseferi, Manuel Aspidi, Adriana Russo, Magico Alivernini, Mirko Fabbreschi della cartoon band “Raggi Fotonici”, e con i loro amatissimi quattrozampe si sono resi protagonisti di un video messaggio, che ognuno potrà realizzare coinvolgendo i propri familiari, amici e colleghi ed invitandoli a fare lo stesso.

L’arrivo di un cucciolo implica rispondere ai bisogni di un essere vivente, compresi i momenti dedicati al gioco e alla socializzazione in casa e all’aperto, assicurargli le cure del veterinario che ci saprà consigliare anche prima della scelta, sul carattere e sulle abitudini del nostro nuovo amico. Da evitare, quindi, i “colpi di fulmine” e “l’effetto sorpresa” se non si è certi di poter salvare una vita e vivere in maniera totalizzante l’amore, ricambiato, del cucciolo che solo in questo caso crescerà felice.
Mercoledì 20 Dicembre 2017, 21:17 - Ultimo aggiornamento: 20-12-2017 21:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP