Diamoci una Zampa, cucce in legno per i cani in cerca di casa

di Paola Desiderio

Prosegue l'impegno dei volontari di Capaccio Paestum per gli amici a quattro zampe. In questi giorni l’associazione Diamoci una Zampa ha consegnato cucce, coperte e cibo per cani alla volontaria Maria Teresa Di Fiore che da sempre dedica la sua vita agli amici pelosetti meno fortunati, a cui dà ospitalità e per i quali cerca una casa. Le cucce, in legno, sono state costruite dai volontari dell'associazione che vi hanno dedicato il loro tempo libero, cercando, con questa iniziativa, di dare un piccolo contributo a chi ha bisogno e s'impegna con tanto amore e sacrificio per i quattro zampe abbandonati nel comune di Capaccio Paestum.
«L’ abbandono e il randagismo che ne deriva, stanno assumendo dimensioni vaste. - siega Carmine Quaglia -  In virtù di questo, dopo il periodo festivo daremo il via ad iniziative per sensibilizzare la popolazione. Un cane è per sempre e quindi va amato, rispettato e tutelato proprio come un membro della famiglia, per questo presto incontreremo l’amministrazione comunale a incentivare i cittadini a sterilizzare e microchippare i cani». Infine ha voluto lanciare un appello per il Natale: «Facciamo un appello per questo periodo natalizio: non comprate cani ma adottate i randagi».
Venerdì 15 Dicembre 2017, 19:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP