Comune campano cerca «casa» per amici a quattro zampe

di Paola Desiderio

Una struttura per ospitare i cani che sia facilmente raggiungibile per chi desideri adottarli. L’amministrazione comunale di Capaccio Paestum, proseguendo l'impegno per la tutela degli animali d’affezione e per la prevenzione del randagismo, dopo avere avviato un progetto di fattibilità per la realizzazione di un cimitero per cani e gatti, sta cercando una struttura nella vicinanze per favorire il raggiungimento e l‘accesso alle persone interessate all'adozione dei cani e alle associazioni di volontariato. Una struttura i cui costi di gestione siano economicamente vantaggiosi per l‘Ente e comunque non superiore ai costi sostenuti attualmente. Al momento il Comune di Capaccio Paestum, non essendo in possesso di una idonea struttura, ha in essere una convenzione con la società “Le Ginestre” di Quindici.

«Vogliamo salvaguardare il benessere degli animali e allo stesso tempo combattere il fenomeno del randagismo. – afferma la vice sindaco Teresa Palmieri – Ci stiamo muovendo in tale direzione perché i nostri amici a quattro zampe meritano la stessa tutela e dignità delle persone. L’obiettivo è quello, infatti, di ridurre il randagismo, facendo sì che aumentino anche le adozioni grazie al coinvolgimento delle associazioni animaliste. Inoltre, riusciremo, attraverso l’individuazione di una struttura più vicina, ad avere unUna struttu
Venerdì 1 Dicembre 2017, 19:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP