Arriva il cane robot per la famiglia: in commercio dal 2019

di Paolo Travisi

Se è vero che il cane resta il miglior amico dell'uomo, allora anche il cane-robot servirà a fare compagnia a noi umani. Si chiama SpotMini, l'ultima creatura robotica creata nei laboratori hi-tech della Boston Dynamics, che sarà in vendita dal 2019. La notizia è stata diffusa dallo stesso fondatore dell'azienda, Marc Raibert nel corso di un convegno nella prestigiosa Università di Berkley.

L'innovazione di questo robot, simile ad un cane per il fatto che si muove usando quattro zampe, risiede nel peso appena 30 kg, che lo rende utilizzabile in ambienti domestici o negli uffici. Nel video promozionale, pubblicato dalla Boston Dynamics, è evidente l'agilità e la facilità di movimento del robot-cane, in grado di salire e scendere le scale. L'altra novità è proprio la commercializzazione. Fino ad oggi infatti, questi robot sono stati finanziati e realizzati per l'industria militare o la logistica, ma è la prima volta che si pensa ad un utilizzo più esteso. L'azienda americana, ad oggi ne sta producendo 100 esemplari e sta cercando imprese interessate all'investimento per una diffusione di massa. Il prezzo non è ancora noto, ma SpotMini è costato dieci volte meno rispetto al modello precedente, precisano dalla Boston Dynamics.

Dunque, anche nella robotica, i costi di produzione iniziano a scendere. Nel frattempo c'è il video di un altro robot, della stessa azienda, questo bipede, che può correre e saltare come fosse un essere umano. Si chiama Atlas e riesce a fare jogging anche su terreni sconnessi o erbosi, senza perdere l'equilibrio. Un altro passo in avanti, che incuriosisce, ma spaventa. Vengono in mente quei robot nei film di fantascienza, che oltre a correre e saltare, impugnano le armi.
Lunedì 14 Maggio 2018, 21:48 - Ultimo aggiornamento: 14-05-2018 21:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP