Il cane molecolare che fiuta i tumori prima e meglio delle analisi mediche

Liù, il cane che fiuta i tumori prima e meglio delle analisi mediche
I cani molecolari, da diverso tempo, aiutano l'uomo in attività complesse e delicate: ci sono quelli addestrati per la ricerca di sostanze stupefacenti, quelli addestrati per la ricerca di persone e quelli in grado di riconoscere la presenza di esplosivi. Liù, una femmina di pastore tedesco allevata e addestrata dall'esercito, faceva parte di quest'ultima categoria, ma è andata oltre l'immaginazione, dal momento che sarebbe in grado di 'fiutare' i tumori in anticipo e con maggiore accuratezza rispetto a qualunque analisi medica.



LEGGI ANCHE ---> IL CANE EROE SALVA UNA DONNA DALL'AGGRESSIONE

Ne sono convinti sia i vertici militari, sia quelli dell'ospedale Humanitas di Castellanza (Varese), dove da cinque anni Liù è impegnata in corsia. Al cane basterebbe fiutare un paziente per individuare un cancro: l'addestramento specializzato, da parte del tenente colonnello veterinario Lorenzo Tidu e del suo conduttore, il sergente Paolo Sardella, consente a Liù di individuare, ancora prima del manifestarsi dei sintomi, il tumore alla prostata.



Le regole del Ministero della Salute sono comunque molto ferree: l'analisi del cane molecolare da sola non basta e può avvenire solo dopo i tradizionali controlli medici. Ad ogni modo, Liù è stata addestrata in modo da riconoscere odori tipici e da reagire di conseguenza, per far capire ai suoi addestratori il suo responso. I risvolti futuri sono ancora difficilmente immaginabili, ma l'obiettivo dei medici di urologia è chiaro: «Il comportamento di Liù dimostra che il tumore ha una molecola caratterizzante, che lei riconosce grazie al suo olfatto. Ora speriamo di riuscire a individuare e isolare quella molecola, in modo da rendere possibili prevenzioni e diagnosi più veloci ed efficaci».

LEGGI ANCHE ---> LA VERA STORIA DEL CANE CHE SALVA IL GATTINO
Mercoledì 13 Dicembre 2017, 10:30 - Ultimo aggiornamento: 13-12-2017 11:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP