Canada, star della tv caccia un puma e lo cucina: insulti sui social. L'ex first lady guida la rivolta

Con la trasmissione sulla caccia è una star della tv canadese. Solo che stavolta ha osato ciò che non andava osato, uccidendo un puma e cucinandolo per i suoi fan sul web. In pratica una macabra diretta. Su Steve Ecklund si è abbattuta una bufera, guidata sui social media dalla ex first lady Laureen Harper. «Che persona ripugnante!», ha scritto su Twitter la moglie dell'ex premier conservatore Stephen Harper: «Cacciare un puma con i cani fino a che non è esausto e poi sparare a un animale spaventato, messo all'angolo e stanco. Si può spiegare solo per compensare un pene piccolo...», attacca senza mezzi termini la donna, che confessa di non tollerare l'idea che si possa uccidere per divertimento.

Ecklund, che conduce la trasmissione The Edge, aveva postato su Facebook le immagini della cattura e dell'uccisione del puma nello stato di Alberta, e poi quelle in cui organizza un barbecue con le carni dell'animale: «Dalla terra alla tavola nello stesso giorno», il suo commento a corredo delle fotografie con i suoi compagni di caccia. Forse non immaginava le reazioni. Gli insulti sul web non si contano. L'ira degli animalisti potrebbe travolgerlo. 
Venerdì 22 Dicembre 2017, 20:20 - Ultimo aggiornamento: 22-12-2017 20:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2017-12-25 09:33:17
questa attività ancestrale come la chiama lei aveva un senso quando eravamo agli albori della civiltà, oggi siamo 7 milgliardi di persone e se ognuno volesse praticare la caccia estingueremo ogni cosa che si muove in un lampo! di sofferenze al nostro ecosistema ne causiamo già troppe la caccia la trovo francamente davvero inutile.
2017-12-23 10:24:36
Dicono i cinesi e giapponesi:Tutto quello che si muove e' commestibile!
2017-12-22 23:21:15
è divertente cacciare, attività ancestrale degli uomini. ma bisogna essere cauti e salvaguardare l'ecosistema. Comunque gli animalisti sono fuori di testa.

QUICKMAP