Come sopravvivere ai lavori di casa
Risate e solidarietà con Michele Caputo

ARTICOLI CORRELATI
Nel suo nuovo spazio teatrale di via Cilea 58, l'attore Michele Caputo ha ospitato l'associazione Nida (Nazionale Italiana dell'amicizia) per una serata di beneficenza.


In scena “Come sopravvivere ai lavori in casa”, una esilarante commedia (con la regia di Paolo Migone) che mette sotto la lente di ingrandimento un rapporto di coppia e gioca con il tema dell’incomunicabilità e delle incomprensioni "matrimoniali", con tutta una serie di situazioni paradossali.

 
 

Il testo teatrale, scritto e interpretato da Michele Caputo, che è stato protagonista di una delle puntate della fiction "i Bastardi di Pizzofalcone" scritta da Maurizio De Giovanni, ha visto sul palco un mix di attori perfettamente in sintonia tra di loro: Benedetta Valanzano, nelle vesti di una moglie puntigliosa, Vincenzo De Lucia nei panni di un architetto con i suoi "lampi di genio", e Jury Monaco che, nelle sue gag con Michele Caputo (un marito perennemente al cellulare), ha strappato applausi a scena aperta calandosi nel personaggio dell'operaio dalle mille risorse (nella foto con Caputo).


Il ricavato della serata, come ha spiegato Chiara Migliaccio referente di Nida in Campania, sarà devoluto per una nuova medicheria di un reparto pediatrico ospedaliero nell'ambito di un progetto dell'associazione coordinato dal pediatra Luigi Martemucci.
Lunedì 24 Aprile 2017, 11:55 - Ultimo aggiornamento: 24-04-2017 13:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP