Da Bacoli un ponte di solidarietà in memoria di Luigi Della Ragione

locandina
di Patrizia Capuano

BACOLI – Un ponte di solidarietà in ricordo di Luigi Della Ragione, il 19enne scomparso un anno fa a seguito delle gravissime lesioni riportate dopo un incidente stradale avvenuto a Miseno. Al via oggi il progetto «Una scuola per il Benin», una raccolta fondi per costruire un compendio scolastico a lui intitolato: questa sera, alle 19.30, è in programma al Cycas l’iniziativa organizzata dall’associazione «Luigi Della Ragione - l’Angelo Azzurro» - coordinata dal presidente e papà di Luigi Isaia Della Ragione – con il Consolato della Repubblica del Benin a Napoli, rappresentato dal console Giuseppe Gambardella. «Dopo il mio primo viaggio in Benin ho capito quanto sia importante il nostro contributo – spiega il presidente Isaia Della  Ragione - sono sicuro che unendo le forze consentiremo a tantissimi bambini di studiare». Un progetto sostenuto anche dal console Giuseppe Gambardella: «Molto spesso, presi dalle incombenze quotidiane – afferma - dimentichiamo che c’è una grande parte della popolazione mondiale, e una buona parte di questa in Africa, che non ha il minimo indispensabile per una vita dignitosa – prosegue - Spero e confido nella buona riuscita del progetto. Ognuno di noi, nel suo piccolo, ha il potere di contribuire ai grandi cambiamenti». Alla serata, moderata da Angela Luisa De Stefano e Margherita Salemme, intervengono tra gli altri: Alessandro Fucito, presidente del consiglio comunale di Napoli; Amarilis Gutierrez Graffe, console generale della Repubblica Bolivariana del Venezuela e decano del Corpo consolare di Napoli; Gerry Danesi, console del Nicaragua a Napoli; Antonella Leardi - madre del compianto tifoso napoletano Ciro Esposito - con l’associazione onlus «Ciro Vive». Tra gli ospiti, i giovani musicisti flegrei Matteo Picone, Anita Orfano e Antonio della Ragione. 
Giovedì 6 Dicembre 2018, 17:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP