Rocco Barocco premia i talenti emergenti partenopei

Rocco Barocco
ARTICOLI CORRELATI
di Salvio Parisi

S'è tenuta poche sere fa nei saloni dell'HBtoo di Coroglio la presentazione della collezione autunno/inverno 2018 che dieci giovani allievi dello Iuad Accademia della Moda di Napoli hanno approntato durante l'anno accademico appena terminato e portato ufficialmente in passerella: sotto gli occhi di una folta platea di ospiti e il giudizio di una commissione costituita dal Presidente Michele Lettieri Baldassarre, la direttrice Giuseppina Auricchio ed altri autorevoli addetti ai lavori, capitanati da Rocco Barocco.

Insignito per l'occasione del Premio alla Carriera da Carlo Casillo, presidente della sezione moda dell’Unione Industriali, è toccato proprio a lui battezzare il «Fashion Project»: questo il titolo dell'evento, che ha tributato capacità creativa e applicativa, intuito stilistico o attitudine sartoriale e imprenditoriale di dieci giovani promesse del fashion bitz. Lavori di equilibrio tra storia del costume e tecnologie di progettazione produttiva, la tradizione sartoriale nostrana e le linee iconiche dei grandi brand internazionali.
 
 

Roberta Giusy Altruda, Rossella Amato, Michela Cavaliere, Arianna Di Maio, Rosaria Falanga, Davide Favetta, Marika Genco, Amalia Pierantoni, Natasha Wanvestraut e Carla Zazo: ecco i loro nomi, che dopo questo debutto potranno partecipare dal 5 all’8 novembre prossimi all’Italian Graduates Italia, la kermesse di talenti emergenti da tutto lo stivale che si svolge ogni anno a Milano, dove non a caso lo Iuad è in procinto di inaugurare una nuova sede in via Copernico.
Mercoledì 12 Luglio 2017, 21:34 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2017 21:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP