Ostriche, crostacei e champagne:
a cena con l’Oyster Ambassador

Dai cru della Loira e della Normandia e dall’Irlanda: tre varietà di ostriche per un percorso di gusto che vuole raccontare al palato il complesso mondo dei molluschi più pregiati della tavola. Si comincia con la Estivale della prestigiosa maison David Hervè e si prosegue con la Special Utah beach della maison Jean-Paul Guernier, l’ostrica proveniente dal bacino est della Normandia, dove è avvenuto lo sbarco anglo-americano nel 1944, dal gusto deciso e iodato con una punta di nocciola; per finire con l’ostrica Regal Selection OR della famiglia Boutrais, dalla baia di Bannow in Irlanda, dalla piacevole persistenza minerale al palato. Un viaggio di sapori e merroir, i terroir del mare, accompagnati dall’esperto Oyster Ambassador di Sancta Sanctorum che aiuterà a comprendere sensazioni olfattive e gustative delle tre diverse tipologie, raccontandone provenienza e tecniche di coltura. La cena degustazione, in abbinamento ad una ricercata selezione di champagne, viene servita lunedì 24 luglio sulla terrazza del ristorante di via Filangieri e si completa con i piatti dello chef Raffaele Dell’Aria che alle ostriche abbina la suggestione dei crostacei: astice e gamberi in combinazioni fusion in cui il Mediterraneo di Mazara incontra tecniche e sapori dell’Oriente, tra alghe e salse speziate. Chiude il percorso gastronomico il sorbetto allo zenzero e il gelato alle ostriche selection Or.
 
Aperto da pochi mesi Sancta Sanctorum è un tempio del gusto: bar e ristorante di alta cucina nel cuore elegante di Chiaia. Sviluppato su tre piani con cocktail bar, ristorante e fiore all’occhiello la terrazza in stile liberty dove potersi intrattenere per l’aperitivo, oppure cenare nella bella cornice di Via Filangieri. In carta il meglio dell’alta gastronomia con una accurata proposta di piatti sia crudi che cotti ed una cantina prestigiosa. L’idea è frutto degli imprenditori Stefano Parisio e Anteo Letticino con la direzione di Francesco Sposito, chef Due Stelle Michelin di Taverna Estia a Brusciano. In cucina ai fornelli Raffaele Dell’Aria, già chef executive a Taverna Estia.
Domenica 23 Luglio 2017, 19:15 - Ultimo aggiornamento: 23-07-2017 20:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP