Giornata internazionale del gatto: su Twitter gara di opere d'arte dedicate ai mici da parte dei musei italiani

ARTICOLI CORRELATI
di Ebe Pierini

Si celebra oggi, 8 agosto, in tutto il mondo la giornata internazionale del gatto istituita nel 2002 dall'IFAW, il Fondo Internazionale per il Benessere degli Animali, con lo scopo di festeggiare uno degli animali domestici più amati. I felini erano venerati già nell'antichità. Basti pensare che gli egizi li avevano divinizzati. Ancora oggi in milioni di case nel mondo vivono dei gatti. Senza considerare le migliaia di felini randagi. La festività di oggi non va confusa con le varie celebrazioni nazionali. In Italia ed in Europa la festa del gatto ricorre il 17 febbraio e quella del gatto nero il 17 novembre.

Negli Stati Uniti celebrano il micio il 29 ottobre, in Russia il 1° marzo e in Giappone il 22 febbraio. I gatti sono talmente amati che sono protagonisti di molte opere d'arte. Per questo oggi, diversi musei d'Italia hanno fatto a gara su Twitter a promuovere quadri, sculture, disegni che riproducono gli amici felini citando l'hastag #giornatainternazionaledelgatto. Il Palazzo Reale di Napoli propone il particolare di un dipinto raffigurante un gattino e invita il pubblico ad indovinare di che opera si tratta. Il Museo di Capodimonte invece twitta il quadro “Ragazza con micio” di Armando Spadini. Gli fa eco il Castello di Rivoli che rilancia con un gatto dipinto nella residenza della Duchessa d'Aosta.

La pagina twitter dei Musei del Comune di Roma propone invece le sculture di Wal alla Casina delle Civette. Si tratta di una serie di panciuti gattoni bianchi. Il Museo degli Uffizi di Firenze twitta due bellissimi disegni di gatti firmati da Federico Barocci. Insomma una simpatica competizione a suon di opere d'arte che celebra il gatto e ci arricchisce culturalmente. Di sicuro, se potessero, anche i mici commenterebbero con un “miao” di approvazione. 
Martedì 8 Agosto 2017, 18:18 - Ultimo aggiornamento: 08-08-2017 18:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP