Swing, anni Cinquanta e caffè: al Vomero party nell'isola pedonale

di Cristina Cennamo

Musica swing, dj set, ballerini, make up corner, gadgets e birra a volontà. La Napoli anni Cinquanta ha ripreso vita al Vomero, in via Luca Giordano, dove si è svolto il party vintage per celebrare l’anniversario di Stairs coffee, il locale aperto cinque anni fa che celebra il matrimonio fra la cucina internazionale e quella tradizionale locale. 

Tanti quelli che si sono avvicinati alla postazione dove era possibile, in pochi minuti, farsi trasformare a colpi di spazzola, bandana e eye liner in una pin-up anni 50. 
 
 

Il momento clou della festa è stato quando i ballerini del Cotton Swing hanno animato l’isola pedonale esibendosi sulle note dei classici dell’epoca come My baby just cares for me di Nina Simone o i successi dei Platters, coinvolgendo anche coloro che si erano fermati attratti dalla danza allegra e coinvolgente nata negli Stati Uniti al principio degli anni Trenta. 
Ragazze abbigliate con un tipico abitino jeans hanno distribuito ai passanti boccali di birra e porzioni di red velvet e cheese cake al caramello, prima della torta finale che non poteva non essere a forma di 5, il compleanno da festeggiare. 

Come promesso, sono stati premiati con una simpatica tazza brandizzata Stairs coloro che sono arrivati vestiti e truccati in perfetto stile Fifties.
Giovedì 12 Luglio 2018, 17:05 - Ultimo aggiornamento: 12-07-2018 17:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP