«Mambo Italiano» style per i 18 anni di Gabriella

I 18 anni di Gabriella Crispino
di Salvio Parisi

Tanto bene hanno raccontato i classici al cinema e le fiction TV, tanto influenzano le passerelle e la moda di oggi quando strizzano l'occhio al revival al punto che anche i giovani amano rileggere quei temi, le epoche o quegli stili: esattamente come l'anno scorso han fatto Dolce&Gabbana, sfilando in Centro Storico o girandoci spot e commercial.
 
 


"Mambo Italiano" è stato il tema e dresscode che per la figlia Gabriella Crispino ha scelto Nunzia Pennino per il party di 18 anni che qualche sera fa ha organizzato al Club Partenopeo di Coroglio.

«Una serata ispirata alla Napoli dolce e sacra, patinata e profana, al fascino della Loren e al ricordo dei suoi balli sensuali da pellicola d’autore, ma anche a quella Napoli popolana che tanto ha incantato e conquistato l’alta moda» recitava l'invito e a tema anni '60 hanno festeggiato in 500 tra locandine dei film d'allora, ragazze in rosso scarlatto e gonne a balze (come la festeggiata) o ragazzi in smoking, capelli impomatati e mocassini lucidi sulle playlist gold di Alex Romeo coi dessert di Scaturchio e le graffe di Chalet Ciro.

Tutti a ballare fino alle candeline sulle note di Mambo Italiano: Giovanni Tagliamonte, Camilla Concilio, Elisabetta Mezzino, Ludovica Liotti, Lorenzo Morgera, Giovanna e Vittoria Capaldo, Giuseppe e Ginevra Pellegrino, Carlo Serra, Fabrizio Muto, Francesco Naldi, Riccardo Borselli, Riccardo Guerra, Allegra Petrone, Greta Carbonelli, MariaSofia Caracó, Margherita Alfano, Eddy Bifulco, Luca Crispino, Martina Monti, Francesca Blasi, Rocco Tedeschi e Giuseppe Di Palma.
Giovedì 9 Novembre 2017, 18:26 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2017 18:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP