Lisbona, calendario in trasferta
per la festa dei fratelli Di Meo

di Cristina Cennamo

Arte, cultura e mondanità. La presentazione del calendario Di Meo non delude mai ed anche la serata di gala di quest’anno, ospitata a Lisbona dal Palazzo Reale di Ajuda, ha fatto incontrare in Portogallo ospiti provenienti da tutto il mondo.
 
 

Accolti dai fratelli Generoso e Roberto Di Meo con la moglie Rossella nobildonne e gentiluomini hanno scoperto così «Napoli-Lisbona Due mari, una sola moltitudine», il progetto artistico dell’associazione culturale «Di Meo Vini ad arte» realizzato con Massimo Listri, fotografo internazionale che ha raccontato in dodici scatti Lisbona ed i suoi legami con Napoli, svelati anche dai racconti di personaggi napoletani e portoghesi ed accompagnati dai contributi di Cesare de Seta, Maria Gabriella di Savoia, Gelasio Gaetani d’Aragona e della cantante Misia.

L’iniziativa ha visto protagonisti anche Maria Gabriella di Savoia, Vittorio Sgarbi con Sabrina Colle, il principe Michael di Jugoslavia, Diamante Marzotto, Giuseppe Lanza di Scalea ed Ilaria Grillini, Noemi Marone Cinzano, Diana De Feo, Beatrice Ferragamo, Giovanni Lombardi, Fulvio Martusciello, Sylvia Serra di Cassano, Antonio e Marò Mottola di Amato, Luca Rivelli e Gabriella Chitis, Januaria Piromallo, Alberto ed Enrica Sifola, Andrea d’Avalos, Mariano e Barbara Rubinacci e tanti altri per una serata magica animata dalla band di Fabrizio ed Aurelio Fierro jr con Dario Picone, il fado di Ana Margarida e l’elegante selezione del dj John Player Special.
Martedì 14 Novembre 2017, 16:26 - Ultimo aggiornamento: 14-11-2017 16:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP