La «Zumba Family» campana in festa per la sua guru: Betsy Dopico

di Cristina Cennamo

Zumba che passione per gli appassionati di fitness napoletani, che al club Majestic di Carlo Romano, accolti da Marco Baldassarre, hanno preso letteralmente d'assalto l'evento organizzato dagli istruttori Valeria Piscopo, Ornella Mormone e Laura Coppola. 
 
 

Special guest dell'appuntamento è stata infatti la cubana Betsy Dopico, colei che ha iniziato a credere nel progetto Zumba circa quindici anni fa con l’inventore della disciplina Beto Perez: i due oggi possiedono insieme uno studio a Miami, il «b2exspess», che è considerato dai culturi di Zumba come un vero e proprio tempio del benessere. 
Al suo fianco, come jammer, si è esibito per l'occasione il casertano Raffaele Verrillo, oggi di stanza a San Benedetto del Tronto dove ha fondato a sua volta una scuola di ballo. 

Non a caso del resto la tecnica nata in Colombia negli anni Novanta utilizza i ritmi ed i movimenti della musica afro-caraibica, combinati con i movimenti tradizionali dell'aerobica.

Un modo semplice e divertente per allenarsi e bruciare calorie ballando e ridendo, spiegano i diretti interessati che per un intero pomeriggio hanno scherzato e cantato con i loro beniamini dando vita ad una vera e propria festa dello Zumba : un sold out che ha superato le più rosee aspettative delle tre organizzatrici, il cui intento era naturalmente quello di far conoscere maggiormente sul territorio napoletano la disciplina coinvolgendo le città vicine come Roma, Agropoli, Scauri, Avellino, Benevento e Salerno.
 
Martedì 7 Novembre 2017, 22:46 - Ultimo aggiornamento: 07-11-2017 22:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP