Colour Inside Underground: moda e arte nella Galleria Borbonica

di Cristina Cennamo

Colour Inside Underground alla Galleria Borbonica di Napoli, location ideale di una one night nel segno dell'arte, della moda, della musica e della gastronomia promossa da Simona Tagliaferri ed ospitata da Gianluca Minin nel corso della quale centinaia di amici hanno avuto modo di apprezzare non solo le suggestioni offerte dal sottosuolo napoletano ma anche presentazioni di collezioni di tendenza come quelle di Gianni Fabozzi o di Luigi Auletta, che ha proposto una sfilata presentata da Paola Mercurio, o ancora di Lumière, Anemone Lapin e Biraphael nonché della creativa napoletana Marinella Sorrentino, che in questa occasione ha proposto un'edizione dedicata dei suoi monili argentei O' Vesuvio.
 
 

Ad animare l'happening ci hanno pensato gli artisti coordinati da Massimo Annunziata tra cui i circensi Red Monium, la danza coreografata da Irma Cardano e Laura Maugieri, acrobati, giocolieri, il sassofono di Simone Clarelli, il violino elettronico di Simona  Sorrentino e naturalmente giochi di luce e di colori su tele vive firmate Bianca Gerundo per uno spettacolo sotto terra che ha visto protagonista della  Nastro Azzurro Prime Brew la voce calda di Helen Tesfazghi, che ha conquistato ancora una volta anche il sindaco di Napoli Luigi De Magistris, l'assessore comunale Alessandra Clemente, Matilde Minrevini, Licia Antonini, Massimo Vernetti, Daniela Sabella, Salvo Brugnolo, Lorenzo Crea, Diego Paura, Enzo Petrone, Mariapia Mazzocca, Giuseppe Cioffi, Sergio Ferrara, Gianni Conzo e Fulvio Frezza.

Per tutti loro, ideazioni gourmet della tradizionale Taralleria Napoletana abbinate al cioccolato di Mario Gallucci ed ai 1200 fiocchi di neve dalla ricetta ancora segreta di Poppella, accompagnati dai distillati di Petrone suggeriti da Amis.
 
Giovedì 6 Dicembre 2018, 15:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP