Artisti, politici e giornalisti
al Teatro Posillipo

di Cristina Cennamo

Opening effervescente per il Teatro Posillipo, tenuto a battesimo nella Shinto Lounge da Alfonso Signorini, la gieffina Desiree Popper e l’azzurro Faouzi Ghoulam, ospiti della serata a cui hanno preso parte anche le senatrici Teresa Armato e Graziella Pagano, il segretario regionale del Pd Assunta Tartaglione, il direttore dell’agenzia regionale del turismo Luigi Raia, il presidente dei giornalisti della Campania Ottavio Lucarelli e dei commercialisti Napoli Nord Antonio Tuccillo, il sovrintendente Aldo Imer, il comandante dei Carabinieri Andrea Centrella ed altri rappresentanti delle istituzioni accolti da Lorenzo Crea come Raffaele Topo, Mario Casillo, Giuseppe Cirillo.
 
 

Un’inaugurazione che segna per molti l’inizio della stagione invernale, animata dalla selezione Mec Academy del dj Enzo Capocelli e dallo spettacolo coordinato dal direttore artistico Stefano Vitucci che ha coinvolto anche Emilio Di Marzio, Lello Carlino, Nino Lettieri, Alessandro Legora, Barbara Petrillo, Anna Capasso, Marco Maddaloni, Alessandra Rubinacci, Gabriella Fabbrocini, Marco Bottiglieri, Maria Teresa Ferrari, Gino Serrao, Massimo Vernetti, Flavio Dinacci, Elena Aceto di Capriglia, Bianca Imbembo, Antonio Vinciguerra, Stefano Prisco, Antonio Ausiello, Mimmo Posca, Francesco Manna, Paola Raia, Ciro Brandi, Giuliano Annigliato, Francesco Viti ed Alessio Visone, che ha firmato la cena insieme a Luca G.
Giovedì 12 Ottobre 2017, 12:22 - Ultimo aggiornamento: 12-10-2017 12:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP