Noisy Naples Fest, lunedì l'Arena Flegrea apre le porte con Enzo Avitabile, James Senese e Luchè

Tutto pronto per la “prima” del Noisy Naples Fest prodotto da Etes Arena Flegrea.

Lunedì sera dalle ore 20, l’Arena aprirà le porte per quella che si appresta ad essere un concerto unico e una “grande festa popolare”. L’ingresso è gratuito (fino a esaurimento posti).

Sul palco si alterneranno tre grandi nomi della musica napoletana e italiana: Enzo Avitabile con i Bottari, James Senese e Napoli Centrale e Luchè. 

Un concerto straordinario, una festa mediterranea, un evento davvero imperdibile e aperto tutti, condotto dalla giornalista e speaker Maria Silvia Malvone.

Spazio anche al mondo della solidarietà con la presenza di Unicef e del suo Presidente Provinciale Mimmo Pesce, che per l’occasione premierà Enzo Avitabile per il suo impegno artistico rivolto anche ai più deboli e a favore della integrazione.

Ma non ci sarà solo la musica ad accogliere le tantissime persone che affolleranno l’Arena Flegrea.

Sarà possibile, infatti, visionare la Mostra Fotografica allestita per l’occasione dal titolo: “Il cielo sopra Napoli - Scatti e storie in note”. Si tratta di un progetto/installazione del giornalista e scrittore Carmine Aymone e del musicista, scrittore e pubblicitario Giovanni Scafoglio (curatori anche dell’allestimento): un racconto fatto di immagini, canzoni, suoni, storie. Attraverso una serie di immagini la mostra racconta la città come raramente si è vista, svelata dall’alto, da una prospettiva inedita, in cui elementi naturali, urbani, monumentali diventano paesaggi sospesi in atmosfere senza tempo. Ad ogni “scatto” ad ogni tassello di questo mosaico unico al mondo che è Napoli, corrisponde una canzone, un artista (alcuni dei quali nei pannelli descrittivi fotografati da Dino Borelli) e una storia.
 
Venerdì 8 Giugno 2018, 21:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP