Art Performing Festival, a Napoli c'è Semi -in - azione

di Emanuela Sorrentino

Nell'ambito dell'Art­ Performing Festival e della Giornata per la Pace globale a cu­ra di Gianni Nappa, martedì 18 luglio alle ore 19 nella Galleria Principe di Napoli c'è
Semi – in – azione : se il seme non mu­ore non può dar frut­to. Un progetto performativo di Gino Sansone e di Agnese Viviana Perrella per il 'Laboratorio di Teatro Yogico – Scia­manico ' e per 'Il Corpo Creativo'.

La scena si apre con l'autunno in cui ac­cade il rapimento de­lla fanciulla Kore sul carro di Plutone. Qui si esprime tutto il mistero della semina nel grembo del­la terra. Con danze, musica, ritmo di tamburi si svolge la performance.
 Semi – in – azione  è stato rappres­entato singol­armente : nel 2014 all'Asilo – Ex Asilo Filangieri, Napoli; nel 2015 al PAN Palaz­zo delle Arti di Nap­oli; nel 2015-2016 al Teatro Galleria To­ledo di Napoli, nel 2016 al Museo Archeo­logico Nazionale di Napoli. "Questo progetto vuole essere un contribu­to per il risveglio dell'anima di Parthe­nope nella e per la  Città  di Napoli", spiegano i promotori. Coreografie, Danza, Recitazione : Agnese Viviana Perrella.
Sceneggiatura, Regia, Installazione scen­ografica, Suoni dal vivo, Voce: Gino San­sone.
Domenica 16 Luglio 2017, 13:57 - Ultimo aggiornamento: 16-07-2017 13:57


QUICKMAP