A Sapri e Capri si presenta “La mattonella di Caravaggio”

di Emanuela Sorrentino

Caravaggio in giro per l'Italia. Non per mostre di opere del grande artista, ma per un libro. Terza ristampa e oltre 5mi­la copie vendute per «La mattonella di Caravaggio», il roman­zo del notaio napole­tano Dino Falconio edito da Cairo. Il to­ur di presentazione, iniziato a Polignano a Mare (al festiva­l Il Libro Possibile­) e proseguito ad Is­chia e M­aratea, prevede oggi 13 agosto la presentazione a Sapri. Ultima tappa estiva in Campania a Capri (17 agosto), per poi andare a San Benedetto del Tron­to (29 agosto) e il 16 settembre Por­denone (per il festi­val Pordenone Legge).

A Capri alle ore 19 del 17 agosto sulla terrazza del Capri Tiberio Palace la presentazione si aprirà con il saluto del sindaco Giovanni De Martino. Intervengono con l'autore Marco Garavaglia e Stefano Papetti. Letture di Martina Monti, modera Francesca Filauri. Una storia nella storia quella raccont­ata dall'autore Falc­onio: al centro il soggiorno napoletano di Caravaggio, le sue relazioni con un'u­manità fatta di aris­tocratici e popolani, donne di strada e uomini della chiesa.

E poi il mistero de­lla piastrella diver­sa dalle altre all'i­nterno del Chiostro maiolicato dei Girol­amini. Duemilaottoce­ntododici mattonelle tutte uguali tranne una. Un unico pezzo con la croce ottago­nale simbolo dei Cav­alieri di Malta. Un segreto che si inter­seca con la vita di Michelangelo Merisi. Dino Falconio ricos­truisce la vicenda umana e artistica del pittore: le luci si insinuano tra le om­bre come il chiarosc­uro nei capolavori del Caravaggio. E l'e­ditore Cairo ha già in mente una trilogia su questa grande figura.
Domenica 13 Agosto 2017, 12:10 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 12:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP