Pietrarsa, apertura straordinaria serale con guide in costume

di Antonio Cimmino

Portici. Apertura straordinaria serale, stasera, per il Museo di Pietrarsa: la storia della Ferrovia, tra locomotive e carrozze d’epoca, si intreccia con la tradizione napoletana nell’evento I binari del Tempo, a partire dalle 20 ed organizzato dall’associazione I Lazzari. L’iniziativa unisce la visita della collezione museale e la nuova mostra “Il sogno di Bayard”, dedicata alla prima ferrovia in Italia, la Napoli-Portici,con guide d’eccezione in costume. Ma non finisce qui: spazio anche al divertimento con la tombola classica napoletana del ‘700, in lingua napoletana e costumi d’epoca (della costumista Francesca Flaminio) su testi dal 200 all’800, adattati e riscritti dal presidente dell’associazione Davide Brandi che ne cura anche la regia. Insomma, un viaggio tra la storia della ferrovia ma anche tra i tanti personaggi dell’epoca.
 
Intanto,nella sala La Cattedrale del museo, in particolare, la mostra Il sogno di Bayard, con esposte le  riproduzioni dei disegni dell’Ingegnere Bayard che sono stati tratti dagli originali oggi conservati nell’École Nationale des Ponts et Chaussées di Parigi. La mostra resterà aperta fino al 25 aprile 2018 nel padiglione di Pietrarsa, l'allestimento è realizzato con la collaborazione dell'Archivio di Stato di Salerno. 
Sabato 10 Marzo 2018, 16:08 - Ultimo aggiornamento: 10-03-2018 16:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP