«Le chiome raccontano» al Museo Plart raccolta fondi per il Pausilipon

di Cristina Cennamo

Una festa della solidarietà al Museo Plart per “Le chiome raccontano”, intervista della scrittrice Francesca Vitelli al coiffeur Vincenzo Sammarruco, arrivato con entusiasmo palpabile ai cinquant’anni di attività al fianco della mogie Pina. Sono state infatti centinaia le copie del libro, illustrato da Valentina D’Andrea, che sono state vendute per raccoglie fondi per il Pausilipon, grazie anche alla trama del volume che narra donne ed incontri importanti della città.
 
 


Accolte da Maria Pia Incutti, in tante si sono divertite ad immedesimarsi nei ruoli della “donna fortuna” o della “donna pietra” attraverso il racconto di figure che hanno fatto la storia di Napoli: donne che hanno segnato una svolta, e che hanno insegnato allo stesso Vincenzo il galateo, l'umorismo, i sentimenti.

Un party affollato e divertente insomma al quale non poteva mancare la storica “pizzetta” di famiglia, protagonista del quadro realizzato da Gianni Pisani e proposta a forma di quadrifoglio alle tante clienti ed amiche arrivate con mariti e figli come Celeste Condorelli, Salvatore Paliotto, Giovannella Assenso, Maria Mirano, Rossella Paliotto, Anna Perna, Valeria Gentile, Maria Antonietta Giusti, Nerina Rodinò, Maria Grazie e Maurizio Di Somma, Florinda e Aldo Supino, Albina Pappalardo.
Mercoledì 8 Novembre 2017, 16:34 - Ultimo aggiornamento: 08-11-2017 16:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP