Il creativo inglese John Barnbrook: masterclass a Napoli per l'evento «Italianism»

italianism, reggia di portici, napoli
di Antonella Ambrosio

Pop e cultura visiva, la musica italiana degli ultimi cinquant'anni al centro, e ancora la possibilità di approfondimento e scambio per studenti ed appassionati. Dopo 4 edizioni romane arriva a Napoli l'evento "Italianism", la conferenza creativa indipendente per promuovere il talento emergente nazionale. La piattaforma,  ideata e diretta da Renato Fontana, sceglie una location di assoluto prestigio storico come la Reggia di Portici, in cui il 10 e 11 maggio lo sguardo, le scelte linguistiche e le immagini di giornalisti, speaker, designer, scrittori, fotografi, produttori, distributori, promoter, art director, registi e di altri professionisti faranno il punto su un tema e caro a tutti: il pop.

Tra gli appuntamenti in programma spicca una masterclass con Jonathan Barnbrook (11 maggio ore 11.00/13.00), uno dei più importanti direttori creativi internazionali, che affronterà il tema del rapporto tra grafica e musica partendo dalla propria esperienza personale ovvero aver curato dal 2000 le copertine e l’immagine di David Bowie, compreso l’ultimo disco “Black Star”, edito due giorni prima della morte dell’artista. E ancora le mostre come "“Italianisimm" a cura di Federico Vacalebre,  capo della redazione Cultura e Spettacoli de «Il Mattino», che ha selezionato 21 eccellenze autoriali della musica napoletana, raccontate visivamente attraverso
altrettanti scatti fotografici e illustrazioni. Il programma completo sul sito ufficiale dell'evento.



 
Giovedì 3 Maggio 2018, 12:20 - Ultimo aggiornamento: 2 Maggio, 17:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP