Caso Moro, il libro di Fioroni e Calabrò a Palazzo Zapata

Migliaia di documenti desecretati dagli archivi dei servizi segreti italiani, centinaia di nuove testimonianze, nuove prove della Polizia scientifica e dei RIS dei Carabinieri: questi sono i risultati raggiunti, in quattro anni, dalla Commissione d’inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro, presieduta da Giuseppe Fioroni nella XVII Legislatura.

Se ne discuterà martedì 12 giugno alle ore 16:30, presso la Sala degli Specchi di Palazzo Zapata in piazza Trieste e Trento a Napoli, durante la conferenza su “L’attualità di Aldo Moro a distanza di 40 anni dalla morte”. All’incontro - moderato da Elio Pariota, direttore generale dell’Università Telematica Pegaso – interverranno: Danilo Iervolino, presidente dell’Università Telematica Pegaso; David Lebro, consigliere metropolitano di Napoli; Orazio Abbamonte, ordinario di Storia del diritto e della giustizia in Europa dell’Università “Luigi Vanvitelli”; l’onorevole Paolo Russo; Giuseppe Fioroni, presidente della Commissione d’inchiesta sul rapimento e la morte di Aldo Moro nella XVII Legislatura.

Per l’occasione sarà presentato il libro “Moro, il caso non è chiuso” di Giuseppe Fioroni e Maria Antonietta Calabrò (Edizioni Lindau) .
Domenica 10 Giugno 2018, 11:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP