Napoli Moda Design, Simona Ventura fa le prove da partenopea

di Francesca Cicatelli

0
  • 186
Simona Ventura fa le prove domestiche da napoletana sui social pronta per presenziare da madrina all'opening, il 3 maggio, di Napoli Moda Design 2017, la kermesse ideata e diretta dall’architetto Maurizio Martiniello. Due settimane, fino al 14 maggio, dedicate quest'anno al tema “LuxuryIdeas”. Oltre cinquanta location, tra boutique ed esclusivi ritrovi hanno aderito alla seconda edizione che trasformerà Chiaia District nel quartiere generale dell'eleganza napoletana, in un circuito di eventi, mostre, installazioni e happening, con la presentazione di aziende internazionali ed eccellenze campane della moda e del design, all'interno del 'Maggio dei Monumenti'.
 

 "C’è un motivo in più per visitare Napoli in primavera, un motivo in più per viverla fuori dai soliti schemi - invita Martiniello, che ha illustrato  la seconda edizione della kermesse nel corso di un incontro sul roof dell'Hotel Royal Continental - fedeli al nostro slogan ‘il design veste la moda’ presentiamo un programma 2017 con tante sorprese a cominciare dai Premi assegnati da un prestigioso comitato scientifico a personalità come Giulia Molteni, titolare del  grande marchio di design, e Elena Anticoli de Curtis, nipote di Totò a cui è dedicato il Maggio dei Monumenti ed anche la nostra manifestazione, in occasione delle celebrazioni per i 50 anni dalla scomparsa. LuxuryIdeas insomma sarà solo il filo conduttore di un percorso che analizzerà il lusso inteso come eleganza, educazione al gusto per il bello e per l’arte, in tutte le sue sfumature, declinato sotto forma di immagine visiva o tattile, di emozione e oggetto prezioso, esperienza o relazione".

Nelle strade cuore della manifestazione (Via Morelli, Piazza dei Martiri, via Calabritto, via Santa Caterina, via Chiaia, via Filangieri, via dei Mille) le più prestigiose boutique ospiteranno opere di design in linea con lo standard e il concept dei negozi (dagli arredi di Molteni, ai vasi Venini, dalle lampade Barovier alle rubinetterie di Gessi) e venerdì 12 maggio un esclusivo 'Aperimoda Design' (dalle ore 18:00) nel segno dello slogan della kermesse: 'Il design veste la moda'. Tra le novità 2017 anche una esclusiva card che darà diritto a scontistica nei negozi aderenti.

Piazza dei Martiri, dove sorgerà una spettacolare opera di design trasparente con al suo interno un giardino, snodo del circuito, sarà allestita con 3 spazi espositivi, dedicati all’arredo, alla moda e all’illuminotecnica, all’oggettistica e al wedding, ai materiali. Dal 5 al 12 maggio (escluso il 7), alle 17:30, la Sala Riunione Fineco Bank (Via Filangieri, 52) ospiterà incontri professionali per architetti, sui temi del design puro, della materia, della tecnica e della moda, che daranno diritto a crediti formativi. In tutti gli eventi, degustazioni di ‘Dolce d'autore’ di Pasquale Marigliano, ‘Caffè Borbone’, vini di Donna Chiara e ‘Cuore di sfogliatelle’. 

 Ed è già caccia all'invito per l'evento di apertura della manifestazione che si terrà mercoledì 3 maggio alle 20 a Villa Pignatelli con la partecipazione di Simona Ventura (Premio NMD per lo spettacolo), l'atteso happening 'red dress code', che proporrà alla città un percorso nelle eccellenze della sartoria napoletana, con installazioni e tante sorprese ma anche importanti appuntamenti nel settore del design. Nel corso della serata con Veronica Maya saranno consegnati i premi. 
Sabato 29 Aprile 2017, 18:10 - Ultimo aggiornamento: 29-04-2017 18:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP