Da Liz Taylor alle dive del cinema di oggi, la scogliera cult

Elisabetta Pellini e Raffaela Anastasio sulla scogliera cult delle dive del cinema al Regina Isabella
di Massimo Zivelli

  • 105
Un bicchiere di vino bianco fresco da sorseggiare sulla scogliera sotto il classico ombrellone di paglia e qualche ostrica pescata appositamente per lei dai giovani del posto che ne adoravano la bellezza, ma che puntualmente tardavano a svelarne il carattere spigoloso ed imprevedibile da grande diva di Hollywood. Lei era Liz Taylor e la scogliera, quella del Regina Isabella.
 
 


La scogliera della bellezza, delle dive del cinema e dello spettacolo e delle loro bizzarrie e stravaganze. A volte del gossip dalle tinte forti e piccanti, ma comunque dagli anni Sessanta in poi, uno dei luoghi cult dell’isola d’Ischia. Non c’è star del cinema o della televisione, non c’è donna del jet set internazionale che alla fine abbia sottratto la propria bellezza in bikini o in topless, all’obbiettivo implacabile dei paparazzi che immancabilmente stazionano nei dintorni in occasioni di grandi eventi come l’Ischia Global Film Festival o di arrivi particolarmente glamour.

E così, nella giornata di ieri la marea di scatti ha colto Lola Ponce nel suo sensuale costume nero ad intrecci, che con le sue solo apparenti coperture, in realtà lascia intravvedere assai più che un due pezzi. E se più castigata si è presentata all’appuntamento con la tintarella Maria Pia Scalzone, la straordinaria “donna Imma” nella fiction di successo Gomorra, che dire delle curve mozzafiato della bruna e vulcanica attrice napoletana Anna Brancati? La rivelazione del cinema italiano ed interprete di film come “La Parrucchiera” si è immersa nelle fresche acque della baia di Lacco Ameno scivolando in mare come una ammaliante sirena. Più in là, Elisabetta Pellini si fa notare più per la straordinaria bellezza degli occhi che hanno fatto innamorare registi e produttori, piuttosto che per il suo lato “B” da urlo. Per la rampante attrice varesotta, circa una ventina i film all’attivo e le innumerevoli partecipazioni alle più importanti fiction televisive degli ultimi anni.

E adesso anche un futuro da regista con un corto bellissimo “la Signora M” girato interamente a Napoli, scritto ed interpretato dalla promettente partenopea Raffaela Anastasio e che sarà in concorso a Venezia.  Last but not least, immortalata in diversi scatti dal re dei paparazzi napoletani Eugenio Blasio, una bellezza intramontabile come quella di Lady Victoria Hervey, la nobildonna inglese che Christian Dior valorizzò sulle passerelle internazionale dell’alta moda e che per anni si legò sentimentalmente al pilota di Formula 1, David Coulthard. Anche per lei, passerella d’eccezione lungo la scogliera, tuffo in mare e tintarella sulla spiaggetta di pietrisco alla darsena del Regina Isabella. 
Domenica 16 Luglio 2017, 18:53 - Ultimo aggiornamento: 16-07-2017 21:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP