Universiadi, Cesaro (Fi): «Cominciata la corsa ai risarcimenti, chi paga?»

«Un pasticcio dietro l’altro ed ecco ad appena un anno dal taglio del nastro delle Universiadi 2019, che passeranno alla storia non più col nome di dilettantiadi ma di disastriadi, è già cominciata la corsa ai risarcimenti. Chiederà il risarcimento chi si era aggiudicata la gara per le navi, chi ha partecipato a quella per le strutture alberghiere di supporto ed ora chi dovrà rinunciare ad esporre per una intera stagione nella Mostra d’Oltremare. Un disastro!». Così il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro, commentando l’annuncio di una richiesta risarcitoria milionaria del Consorzio Napoli Fiere. «Non sappiamo, a questo punto, che cosa deciderà l’ente Mostra e, nel caso dovesse rinunciare al Villaggio Olimpico, dove dovremmo ospitare gli atleti ed il loro seguito, ma continuiamo a chiederci, sperando in un po’ di chiarezza da parte del Commissario Latella e del Presidente De Luca, a chi toccherà assumersi la responsabilità di questi disastri», conclude Cesaro.
Mercoledì 9 Maggio 2018, 20:29 - Ultimo aggiornamento: 09-05-2018 20:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-05-12 10:16:52
nella disorganizzazione ci esaltiamo ! Ecco perchè siamo gli ultimi in Italia.

QUICKMAP