Napoli, Santanché contro il cardinale Sepe: «Befana dei migranti è razzismo!»

ARTICOLI CORRELATI
di Cristina Cennamo

  • 296
Anche il cardinale Crescenzio Sepe è finito nel mirino di Daniela Santanchè‏, che sul suo profilo twitter senza mezzi termini ha accusato l'arcivescovo metropolita di Napoli di razzismo.

«Il Vescovo di Napoli, dá i regali per la befana, solo ai figli degli immigrati.Questo è il vero razzismo!» ha scritto infatti la Santanché, che recentemente ha ufficializzato la sua adesione a Fratelli d'Italia. 

Parole dure, motivate dalla partecipazione del cardinale alla «Befana dei migranti» celebrata nel Duomo di Napoli: nel corso dell'iniziativa, il Movimento Cristiano dei lavoratori con il cardinale Crescenzio Sepe ha donato infatti giocattoli a 500 bambini figli di immigrati che sono stati distribuiti nel corso di  una cerimonia ospitata dall'auditorium della Curia di Napoli. 
 
Lunedì 8 Gennaio 2018, 12:47 - Ultimo aggiornamento: 08-01-2018 18:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP