Riqualificazione della città, ok del ministero: arrivano i fondi per Giugliano

di Mariano Fellico

GIUGLIANO - Dopo una lunga fase preparatoria, l’amministrazione comunale di Giugliano ha provveduto all’appalto di una lunga serie di lavori, di grande rilievo e con notevoli ricadute sul territorio comunale e sui cittadini. “Progetti per la riqualificazione delle opere storiche e delle scuole della città – spiega il sindaco Antonio Poziello – che avranno una ricaduta positiva sull’intera popolazione”. Ma il primo cittadino annuncia anche l’arrivo di fondi da parte del Mibac, il Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo: “Abbiamo ottenuto un finanziamento da 250mila euro. L’intervento era stato proposto dall’amministrazione nell’ambito del bando ‘Bellezza del Mibac’. Intanto l’amministrazione aveva finanziato lo stesso intervento con propri fondi e provveduto anche alla gara d’appalto, assegnata nei giorni scorsi. Si avrà quindi un’economia di 250mila euro, che servirà a finanziare ulteriori interventi”. I lavori interesseranno la ristrutturazione della palestra della succursale di Corso Campano (plesso Selcione) della Scuola Media G. Impastato, il restauro della Chiesa di Santa Sofia, le opere di realizzazione di parchi e verde pubblico, le opere di sistemazione della sede stradale di via S. Francesco D’Assisi. Nei progetti approvati e pronti per essere avviati anche la sistemazione della sede stradale e rete fognaria via fratelli Maristi e traverse, via G. Di Vittorio e traverse, via Basile e traverse, via S. Allende e traverse e via A. Mario Pirozzi. Via libera alla ristrutturazione dell’area mercatale di via Campopannone, mentre sulla fascia costiera sono stati approvati i lavori di adeguamento del Centro Remiero di Lago Patria. “L’amministrazione comunale, dando seguito a una parte delle numerosissime e articolate attività di pianificazione e programmazione svolte nella prima parte della consiliatura – sottolinea il sindaco Poziello -, ha finalmente conseguito alcuni degli obbiettivi che si era posta. L’appalto di lavori finalizzati sia alla ristrutturazione delle strade stradali, delle reti fognarie, e alla realizzazione di parchi e aree attrezzate, aree mercatali, nonché l’avvio dei lavori per la messa in sicurezza della Chiesa di Santa Sofia, premia gli sforzi profusi dall’amministrazione comunale in questi primi due anni e mezzo di consiliatura. Il tutto – sottolinea Poziello – rappresenta un importante momento di svolta nel quotidiano vivere dei cittadini, andando a risolvere in modo completo e definitivo alcune delle problematiche che, purtroppo, non erano state adeguatamente affrontate nel passato. Altri e più ampi interventi, sia di riqualificazione urbana che di infrastrutturazione di vaste aree del territorio comunale, in primis della zona medio-costiera, sono ormai pronti per essere appaltati e, unitamente a quelli recentemente approvati, daranno vita a un vero e proprio ridisegno della città”. A sua volta, il vicesindaco Domenico Pianese, nella qualità di assessore ai Lavori Pubblici e alle Grandi Opere, afferma che “Dopo una prima fase della consiliatura, durante la quale, da un lato, si è presa piena cognizione delle numerose e spesso ataviche problematiche sul terreno e, dall’altro, si è avviata la necessaria fase di pianificazione e di programmazione degli interventi più urgenti da realizzare ai fini della manutenzione di alcune delle infrastrutture a rete già esistenti, sono stati finalmente appaltati e sono pronti a prendere il via tutta una serie di interventi di notevole rilevanza per la vita dei cittadini. Unitamente alla risistemazione di numerose strade comunali, con le sottostanti reti fognarie, si è finalmente provveduto a restituire alla cittadinanza la palestra a servizio della succursale di corso Campano della Scuola Media Impastato, e si provvederà, al più presto, alla riconversione del Centro Remiero, sito sulle sponde del Lago di Patria, al fine di poter accogliere, tra gli altri, gli uffici comunali e il distaccamento della polizia municipale. Infine – conclude il vicesindaco Domenico Pianese – si sta finalmente avviando la realizzazione di aree attrezzate a verde, delle quali la nostra città ha estremo bisogno e questi lavori costituiscono una prima, seppur parziale risposta alle necessità dei nostri concittadini”.
Venerdì 29 Dicembre 2017, 15:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP