Pozzuoli, riecco Figliolia
Una corsa senza rivali

di Elisabetta Froncillo e Nello Mazzone

  • 492
POZZUOLI - Vincenzo Figliolia viene eletto per la terza volta sindaco di Pozzuoli dal 2001 ad oggi, la seconda consecutiva al primo turno con una percentuale che sfiora il 70 per cento dei consensi. I dati definitivi si avranno soltanto nella tarda mattinata di oggi, quando si conosceranno anche nel dettaglio i voti assegnati dai puteolani ai singoli partiti che compongono la coalizione vincente di centrosinistra (Pd, Verdi, Centro Democratico, Campania Libera, Rete Civica, Idea Pozzuoli, Uniti per Pozzuoli, Democrazia e Libertà e Con la città Figliolia), mentre i nomi dei 24 consiglieri comunali dovrebbero essere noti in serata.

«Nessun commento sull’esito del voto, almeno fino a quando non avremo il dato definitivo», ha detto ieri sera Figliolia. Ma Figliolia è stato fin da subito in testa con un margine amplissimo di 3-4mila voti sulla coppia di inseguitori composta dall’ex sindaco ed ex consigliere regionale Pasquale Giacobbe di Forza Italia e dal candidato sindaco del MoVimento 5 Stelle Antonio Caso, entrambi tra l’8 e l’11 per cento.
Lunedì 12 Giugno 2017, 03:56 - Ultimo aggiornamento: 12-06-2017 04:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP