Oddati: ricorso contro eventuale proclamazione

«Il ricorso è già pronto e sarà consegnato se dovesse essere fatta la proclamazione dell'esito del voto, ma auspico che non vi sia alcuna proclamazione di un congresso palesemente irregolare». Lo afferma Nicola Oddati, uno dei candidati alla segreteria provinciale del Pd di Napoli Nicola Oddati, annunciando il suo ricorso alla commissione di garanzia contro il voto che si è svolto ieri nei circoli dem. Oddati oggi era a Roma e ha avuto incontri al Nazareno con i suoi riferimenti nazionali.

«Sarebbe folle - spiega Oddati - dichiarare valida la consultazione di alcune componenti interne del Pd chiediamo che venga rispettata la disposizione del vicesegretario nazionale Maurizio Martina e che si voti domenica prossima». Nel ricorso, Oddati ribadirà che «ci sono state - anticipa - evidenti e palesi violazioni regolamentari, come anche la commissione di garanzia ha rilevato, per cui il congresso non è regolare. Le violazioni sono state aggravate dalla confusione generale: c'è stata una prima lettera del vicesegretario nazionale Maurizio Martina che era stata accolta dal garante Alberto Losacco, che aveva disposto il rinvio del congresso. Poi è arrivata una seconda lettera, a congresso già rinviato, di Andrea Rossi un membro dello staff della segreteria di Renzi, un responsabile organizzativo del partito, una figura importante ma nominato e non eletto. Evidente che i termini per un regolare svolgimento non ci sono stati. Noi avevamo già chiesto ai nostri sostenitori di non votare e sulla base della disposizione di Martina avevamo rafforzato la nostra posizione».

Oddati replica anche alle voci che si levano dai corridoio di via Toledo, secondo cui i suoi eventuali ricorsi sarebbero rigettati perché egli stesso non ha presentato le liste per il congresso e quindi i suoi voti sarebbero nulli: «Le liste - spiega Oddati - non si sapeva quando presentarle e questa è un'altra violazione del regolamento. I termini di presentazione delle liste sono stati rinviati più volte e l'ultima volta è stato detto che si sarebbero presentate durante il congresso, ma il congresso stesso è stato rinviato».
Lunedì 13 Novembre 2017, 16:57 - Ultimo aggiornamento: 13-11-2017 16:59
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP