A Napoli entro gennaio il C7
summit tra i sindaci del Sud

Si riuniranno entro la fine del mese a Napoli i sette sindaci delle città metropolitane del Mezzogiorno. L'occasione sarà la seconda Conferenza programmatica del C7, il summit che lo scorso 29 maggio ha visto riuniti a Messina i primi cittadini di Bari, Napoli, Cagliari, Reggio Calabria, Messina, Palermo e Catania alla presenza anche della ministra Marianna Madia. «Elaboreremo una piattaforma di proposte per il rilancio del Sud che non vuole più lamentarsi ma essere protagonista del suo sviluppo - dice il sindaco di Messina, Renato Accorinti -. Non sarà una lista della spesa, ma un ragionamento serio da presentare al Governo nazionale che verrà».

Per il primo cittadino, che ha lanciato la proposta della Conferenza programmatica dei sindaci delle città metropolitane del Sud subito accolta dall'Anci, «senza il rilancio del Mezzogiorno non ci può essere la ripresa dell'Italia. Anzi, proprio il Sud salverà il Nord del Paese, ormai spremuto come un limone sull'altare dell'economia. Noi possiamo puntare sul turismo, sulle bellezze naturalistiche e culturali, sulla nostra storia e sull'enogastronomia, su un patrimonio di risorse che ha ancora tanto da dare. A Napoli - conclude Accorinti - ci ritroveremo per elaborare proposte e idee utili a un rilancio condiviso del Mezzogiorno».
Mercoledì 10 Gennaio 2018, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP