Napoli, lady de Magistris attacca gli intellettuali: «Da loro ovvietà»

Come in tutte le famiglie la moglie è il motore che dà energia: non fa eccezione Maria Teresa Dolce (il suo nick è Greta Fiore), consorte del sindaco de Magistris. Nei momenti difficili, in quelli determinanti, esce dal suo guscio e scende in campo. Le capita una o due volte l'anno, quando è convinta che sia stata superata quella che ritiene la soglia sopportabile delle critiche verso il sindaco. Ieri è stata una di quelle volte e su Fb ha messo nel mirino gli intellettuali. Diciamo la verità, canzonandoli un po', certo non tutti, interrogando provocatoriamente il popolo del web ponendo ben 5 interrogativi: «1) Ma non è a causa di Gomorra che i ragazzini diventano criminali! 2) Basta mettere due o tre treni in più e diminuisce il tempo di attesa della metro! 3) Ma sono troppo pochi gli autobus! Bisogna metterne di più in circolazione! 4) La notte di Capodanno senza metro e funicolari? Assurdo! 5) e oltre....a vostra (ampia) scelta! Semplificazioni e ovvietà» la risposta che lei stessa dà alle domande. Non finisce qui: la Dolce arrotonda e spiega in maniera più approfondita il suo pensiero sugli intellettuali napoletani. «Purtroppo - scrive - non del quisque de populo (cosa scontata e giusta), bensì di fior di intellettuali, o presunti tali, dalla carta stampata al web. Meno male che ce lo dicono loro, perché, effettivamente, chi ci avrebbe mai pensato??? Chi ci sarebbe arrivato??? E, soprattutto, nessuno ha mai lavorato per.... Com'era? Tutti Sindaci, allenatori ecc. ecc. Poi li vorrei vedere al lavoro. Però: stesse condizioni di partenza, stessi mezzi, stessi tempi. Perché, invece, stessa abnegazione e stesso coraggio, amici cari, è quasi impossibile trovarli. Di capacità non parlo, sarei troppo di parte. Mi limito ai dati oggettivi» con riferimento chiaro all'impegno che il sindaco ci mette nell'amministrazione di Napoli.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Venerdì 29 Dicembre 2017, 10:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP