Lettieri si è dimesso
dal Consiglio comunale di Napoli

ARTICOLI CORRELATI
  • 118
Gianni Lettieri, candidato a sindaco di Napoli alle amministrative del 2016 sostenuto da una coalizione di centrodestra, si è dimesso dal Consiglio comunale. Nella seduta di oggi è stato ufficialmente sostituito da Vincenzo Moretto, primo dei non eletti nella lista elettorale «Prima Napoli» proprio a sostegno della candidatura di Lettieri.


Moretto torna quindi in Consiglio comunale di Napoli, dove ha seduto anche nella precedente consiliatura nei banchi dell'opposizione. Confermato il ruolo di capogruppo del Partito democratico per Federico Arienzo, che sostituisce Valeria Valente, altro candidato sindaco un anno fa, che si è dimessa a seguito della richiesta degli stessi consiglieri Pd alla luce del cosiddetto caso «Listopoli», inchiesta della Procura di Napoli sui cittadini inseriti a loro insaputa nella lista a sostegno della candidatura di Valente.
Lunedì 20 Marzo 2017, 11:33 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2017 11:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP