Napoli. De Magistris: «Il Governo
non chiude sua partita con Cr8

Da mesi il Governo non chiude la sua partita, sul Cr8». Lo ha detto il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, nel corso della diretta dalla pagina Facebook di Repubblica Napoli, parlando del Consorzio Cr8 che ha chiesto il pignoramento di 120 milioni del Comune per un debito che risale al terremoto dell'Irpinia.


«Noi abbiamo cominciato a fare la nostra parte con il Consorzio - ha affermato - però mentre su tanti temi, come Bagnoli, metodo e risultati ci sono, non possiamo dire lo stesso per la vicenda Cr8». «Noi - ha concluso - con soldi comunali stiamo sbloccando una situazione che, diversamente, avrebbe messo in ginocchio e poi steso il Comune».
Giovedì 13 Luglio 2017, 19:00 - Ultimo aggiornamento: 13-07-2017 19:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP