Area crisi Acerra, Cesaro-Nappi:
«Giunta garantisca ammortizzatori sociali»

“La scelta della maggioranza di De Luca di preferire nomine e incarichi alla discussione, da noi voluta, sulla questione della Area di crisi di Acerra e, in generale, sulle crisi del lavoro in Campania, ha impedito che il tema si affrontasse stasera nella seduta del Consiglio regionale”.


Lo affermano i consiglieri regionali campani di Forza Italia Armando Cesaro e Severino Nappi. “Abbiamo tuttavia ugualmente ottenuto un incontro dei sindacati con gli assessori al lavoro e alle attività produttive - aggiungono - perché i lavoratori non fossero ulteriormente postergati alle esigenze di certa politica”. “Nell'incontro - rendono noto Cesaro e Nappi - abbiamo chiesto, in attesa che la giunta sia finalmente in grado di articolare proposte di rilancio industriale dell'area di Acerra, che ai 350 lavoratori venga garantito, alla scadenza degli ammortizzatori sociali (fissata per novembre), un sostegno al reddito”. “Con le parole e le promesse non si mette il piatto a tavola”, concludono.
Martedì 12 Settembre 2017, 20:37 - Ultimo aggiornamento: 12-09-2017 20:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP