La roadmap di Floro Flores: «La nuova Bagnoli solo con fondi pubblici, ora liberare le aree»

ARTICOLI CORRELATI
di Luigi Roano

1
  • 28
«Per me Bagnoli è la madre di tutte le battaglie, da lì passa il futuro di Napoli». Francesco Floro Flores da pochi minuti ha firmato a Palazzo Chigi il decreto con il quale è ufficialmente il nuovo commissario per Bagnoli e sembra avere le idee chiare. C'è stato il passaggio di consegne con Salvo Nastasi e la ministra Barbara Lezzi lo ha battezzato su Fb dicendo che «tutto quello che si farà sarà sottoposto al vaglio delle associazioni e dei cittadini perché va condiviso». Insomma, lo stesso film che va in scena da oltre 20 anni con il risultato che poche decine di persone - dietro sigle semiclandestine - hanno paralizzato la rinascita del sito ex Italsider. Eppure, c'è un progetto approvato dalla Cabina di Regia ovvero da tutte le Istituzioni, dal Governo passando per Regione e Comune: che fine farà?

Allora commissario, che si fa con i movimenti e le associazioni? Davvero il ministro ha intenzione di condividere ogni passo?
«Io penso che si debba mettere in campo una strategia di comunicazione: una volta che si è stabilito cosa fare si procede. Io sono il commissario, devo correre, il tempo è prezioso e a Bagnoli se ne è perso tanto. Il resto è un tema politico. Posso dire che in 20 anni sono stati spesi 400 milioni solo per progetti ovvero fogli di carta».

E del progetto avuto in eredità dalla passata gestione targata RenziGentiloni cosa ne pensa?
«È un buon progetto, abbiamo la fortuna di averlo, portiamolo avanti. Se in corso d'opera servissero delle piccole varianti per fare ancora meglio faremo una riflessione».

A Genova per la nomina del commissario si è perso tempo perché non c'era chiarezza sui finanziamenti. Come stanno le cose a Bagnoli?
«In cassa ci sono ancora 50 milioni e sono tanti soldi, servono per arrivare in primavera».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 11 Ottobre 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 11-10-2018 18:19
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-10-11 09:45:42
Si possono evitare, riguardo a Bagnoli, annunci (dopo trent'anni sono diventati ridicoli) e fare dichiarazioni pubbliche solo quando si è raggiunto qualche risultato?

QUICKMAP