La Valente attacca: «De Magistris
ciarlatano» e lancia video-denuncia

Napoli - «Mancate verità, bugie verificate in quest'anno, promesse e impegni non mantenuti da parte di un inaffidabile sindaco ciarlatano che gioca sulla pelle dei napoletani per aumentare il consenso personale e politico del suo movimento». È questo l'attacco che Valeria Valente, parlamentare e consigliere comunale del Pd a Napoli, sferra al sindaco di Napoli ad un anno dall'inizio del secondo mandato del primo cittadino. Valente sottolinea le incongruenze del sindaco con un video dal titolo «House of lies», che ricorda la serie tv sul presidente americano, in cui le immagini delle promesse elettorali di Luigi de Magistris vengono messe a confronto con i risultati ottenuti.

Nel video vengono mostrate immagini delle interviste del sindaco in cui parla del risanamento dei conti di Anm, della fine dei lavori in via Marina, del reddito di cittadinanza, e montate con i titoli dei giornali sui 194 licenziamenti nell'azienda di trasporto pubblico e sul reddito di cittadinanza non finanziato e anche con le foto del cantiere di via Marina ancora aperto sei mesi dopo le parole di de Magistris. «Lo facciamo per ricordare ai napoletani - spiega Valente - cosa raccontava de Magistris in campagna elettorale e in questi mesi: un'Anm risanata, i conti messi a posto, l'arrivo della fatidica Napoli Riscossione, il mancato reddito di cittadinanza. Un sindaco dovrebbe amministrare e non pensare a suo tornaconto». 
Venerdì 16 Giugno 2017, 13:54 - Ultimo aggiornamento: 16-06-2017 13:54
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP