Universiadi, De Luca affonda il villaggio alla Mostra: «Sfregiamo un bene monumentale»

di Fulvio Scarlata

Alla cabina di regia di Roma di giovedì scorso si è già deciso: il villaggio delle Universiadi si farà alla Mostra d'Oltremare. Vincenzo De Luca, però, attacca ad alzo zero il commissario Luisa Latella e i responsabili della struttura: «Si va a deturpare e a sfregiare un bene monumentale raccontando sciocchezze sui sottoservizi. La Regione finanzia interamente l'evento, chiediamo di verificare altre soluzioni come quella di sistemare le casette per gli atleti nel parcheggio dell'ippodromo di Agnano». L'affondo arriva mentre già si pensa a come strutturare le casette-container. E mentre gli ispettori della Fisu, la federazione internazionale, si schierano: «Quello della mostra è un buon progetto, ma attendiamo la versione definitiva per valutarlo - dice Marc Vandenplas - Il villaggio alla Stazione Marittima era molto affascinante ma presentava troppi problemi».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 12 Maggio 2018, 07:30 - Ultimo aggiornamento: 12-05-2018 07:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP