Il ricordo di Siani dei Giovani Democratici di Torre Annunziata

La targa affissa nel partito
di Raffaele Perrotta

I Giovani Democrati oplontini hanno ricordato Giancarlo Siani con una serata dedicata alla figura del cronista ucciso 32 anni fa. Una mostra fotografica composta da immagini del giornalista e da alcuni suoi scritti, oltre ad una targa affissa nella sede cittadina del Pd, «affinché resti vivo il suo esempio ed il suo sacrificio». Ha detto Salvatore Avvisato, segretario locale della giovanile di partito, che ha organizzato l’appuntamento insieme agli altri giovani iscritti al circolo Raffaele Di Sarno.

All’iniziativa, che si è tenuta ieri sera, hanno partecipato il sindaco torrese, Vincenzo Ascione, esponenti dell’amministrazione comunale ed i referenti provinciali e regionali dei Gd. «Lo ricordiamo ancora perché rappresenta l’essenza dei giovani di oggi – ha continuato Avvisato – Nonostante siano passati oltre tre decenni, è una delle figure più vicina alla nostra generazione e, come noi, anche Giancarlo viveva il problema del precariato. Ha scelto di lavorare da uomo libero, con umiltà e competenza, raccontando quello che accadeva senza farsi influenzare».

Lo stesso primo cittadino ha applaudito per l'evento: «Fino adesso le giornate di commemorazione sono state realizzate dalle scuole, il fatto che lo faccia anche la politica è fondamentale. Se poi - conclude - sono giovani nati dopo la sua morte mi fa sperare che la città possa assumere finalmente la sfida per il cambiamento».
Venerdì 6 Ottobre 2017, 12:06 - Ultimo aggiornamento: 06-10-2017 12:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP