Elezioni, rilancio positivo per Dema
«Napoli unica esperienza autonoma»

di Maria Elefante

Il giorno dopo le elezioni nell’agenda  del sindaco di Napoli ci sono tanti appuntamenti romani. E dinnanzi agli esponenti del governo de Magistris intende presentarsi  da vincitore, con la vittoria nel comune di Arzano della candidata Dema Fiorella Esposito. Un comune difficile quello di Arzano, per via degli scioglimenti avvenuti a causa delle infiltrazioni della camorra.  

Il sindaco traccia un bilancio positivo, dice di essere soddisfatto e dispiaciuto per Bacoli. «Ma Arzano dove non si votava da 7 anni e con due scioglimenti per camorra è un risultato importante – spiega - l’ho sostenuta e non la lasceremo.  Il nostro obiettivo è crescere un po’ alla volta per mettere insieme rottura del sistema e affidabilità politica».

Sulla vittoria del centro destra de Magistris ammette di non sottovalutare Salvini. Ma «voglio sottolineare invece due dati importanti - dice - il primo riguarda i 5 stelle, malgrado la loro presenza sui media non hanno sfondato e questo mi fa dire con ancora più convinzione che Napoli resta, tra le grandi città d’Italia, l’unica che si caratterizza per un esperienza autonoma con cambiamento e affidabilità di governo».
Lunedì 26 Giugno 2017, 14:25 - Ultimo aggiornamento: 26-06-2017 14:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP