Nuove dimissioni a Torre del Greco: «Commissariare subito il Comune»

ARTICOLI CORRELATI
di Francesca Raspavolo

0
  • 10
Caos politico a Torre del Greco, nuova raffica di dimissioni dopo l'arresto del sindaco Ciro Borriello: lasciano anche l'assessore Domenico Balzano e il consigliere Antonio Trieste. L'amministrazione continua a sgretolarsi: dopo il sindaco reggente Romina Stilo e gli assessori Luigi Mele, Anita Di Donna, Angela Laguda, Gerardo Mazzeo, che si si sono dimessi ieri, questa mattina getta la spugna anche Domenico Balzano, delegato alle politiche sociali. Ora nell'esecutivo resta soltanto Virna Bello, nominata nel consiglio dello scorso 28 luglio durante il quale Borriello si dimise.

In consiglio si dimette anche Trieste, dissidente di maggioranza: salgono così a sei gli assessori e a dieci i consiglieri che hanno lasciato Palazzo Baronale negli ultimi cinque giorni. Ma per determinare lo scioglimento automatico del consiglio comunale servono almeno tredici firme.
 

Intanto il Partito Democratico, in un documento firmato dai consiglieri locali, dal segretario cittadino e dal consigliere regionale Loredana Raia, sottolinea «l'atteggiamento da irresponsabili di chi non si dimette a fronte dei gravi fatti di cronaca giudiziaria avvenuti: chiediamo l'intervento del prefetto affinché invii a Torre del Greco un commissario prefettizio».
Giovedì 10 Agosto 2017, 13:07 - Ultimo aggiornamento: 11-08-2017 16:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP