Cr8, l'appello del sindaco al M5S: «Debito ingiusto, Fico e Di Maio ci aiutino»

ARTICOLI CORRELATI
di Luigi Roano

Si appella M5S, al Presidente della Camera Roberto Fico e al candidato premier pentastellato Luigi Di Maio il sindaco Luigi de Magistris, per avere quella legge speciale tale da «inertizzare gli effetti del debito ingiusto. Noi non è che non vogliamo pagare il debito, non vogliamo pagare quelli non contratti dall'amministrazione. Quelli che provengono dal terremoto del 1980 e dalla stagione del commissariato dei rifiuti non sono nostri ma dello Stato». Scalda i motori in vista della manifestazione di sabato contro il...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 12 Aprile 2018, 08:53 - Ultimo aggiornamento: 12-04-2018 13:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-04-12 15:12:14
Il Mattino ci ripropone la stessa lamentela di sempre di questo singolare Sindaco, che ora si aggrappa a tutti gli appigli possibili pur di salvare la sua barcollante poltrona, ma il giornale NON ci chiarisce MAI il quadro esatto e completo dello stato debitorio del Comune di Napoli. NOI LO VOGLIAMO SAPERE! A quanto ammonta il debito complessivo contratto finora da De Magistris? E' possibile conoscerlo? E a quanto ammonta il debito pregresso attuale, al netto del recente intervento del Governo? E' vero o no che nel 2012 il Comune ha ricevuto dal Governo centrale un miliardo per ripianare il debito pregresso (650 milioni), e l'ha speso NON ripianando il debito ma creando altri debiti, così come gli contestò a suo tempo la Corte dei Conti? Non c'interessano le grida di dolore del Sindaco e le sue reiterate accuse a Corte dei Conti, Governi, Regione e Partito Dem. Manca solo il Padreterno, che spero interverrà presto, nel suo nutrito elenco...Il Mattino si comporti una volta almeno da vero Organo d'Informazione indipendente, e non giornale “embedded” dal Comune di Napoli.

QUICKMAP