Cesaro applaude Berlusconi: «Unico leader che ama il Sud»

ARTICOLI CORRELATI
«No agli incentivi temporanei che drogano il mercato e non assicurano la crescita al Sud ed una prospettiva ai giovani, no alle mancette elettorali di Renzi. Il Meridione, come ha ribadito con estrema lucidità e lungimiranza il Presidente Berlusconi, unico leader che ama il Sud, ha bisogno di ben altro».

Lo afferma il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro commentando l'intervista rilasciata dall'ex cavaliere al Mattino. «Il calo degli investimenti al Sud dove si spende comunque male, ma soprattutto l'oppressione fiscale e burocratica alle quali si aggiungono l'assenza di infrastrutture e sicurezza sono i veri nemici dei giovani e del Mezzogiorno. Sono i temi sui quali i governi del centrosinistra hanno saputo fare solo propaganda». «Il programma del presidente Berlusconi - conclude Cesaro -, è concreto, è sostenibile ed è l'unica ricetta possibile per garantire un futuro ai giovani nelle regioni meridionali».
Domenica 13 Agosto 2017, 09:41 - Ultimo aggiornamento: 13-08-2017 17:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP