Bagnoli, Tartaglione: «L'accordo è un passaggio decisivo»

«L'accordo siglato a Roma sulla riqualificazione di Bagnoli è un nuovo passaggio decisivo verso il rilancio di un'area strategica non solo per Napoli, ma per il Sud e per l'Italia. Il fatto che la firma sia stata condivisa da tutti gli attori coinvolti è un doppio successo, non per il Partito democratico, ma per i cittadini che hanno atteso invano per oltre 20 anni».

A dirlo è il segretario regionale del Pd Campania, Assunta Tartaglione. «Tra tanti annunci e promesse disattese - aggiunge Tartaglione - questi cittadini hanno avuto almeno una certezza, che il Pd e il Governo sarebbero rimasti sempre dalla stessa parte, quella di chi voleva mettere fine a una fase di insopportabile immobilismo e cercare la soluzione migliore per coniugare ambiente, spiaggia, sviluppo, lavoro e innovazione».

Prosegue Tartaglione: «Dall'altra parte c'è stata l'incoerenza fatta persona, quel sindaco di Napoli che ha scatenato una guerra civile contro l'ex presidente del Consiglio, mentre oggi firma quel Piano che definisce 'il miglior accordo possibile e lo fa nella tanto vituperata cabina di regia. È finita come tutti sapevamo, perché quando si vuole tenere insieme tutto e il contrario di tutto non si perdono solo le battaglie, ma anche la dignità».
Venerdì 4 Agosto 2017, 17:45 - Ultimo aggiornamento: 04-08-2017 17:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP