Il ventre di Napoli fa riaffiorare il volto misterioso di un guerriero mongolo

di Paolo Barbuto

2
  • 694
In un cunicolo nascosto del percorso della Napoli Sotterranea è stata ritrovata la testa di una statua di marmo. Il rinvenimento è avvenuto ieri mattina nel corso di un sopralluogo da parte del patron della struttura, Enzo Albertini, alle aree non accessibili ai visitatori. Da un mucchio di terreno che si trova alla base di un antico pozzo, oggi non più in uso, Albertini si è reso conto che spuntava un pezzo di marmo. Ha approfondito per capire di cosa si trattasse e, pian piano, dal terreno ha estratto la testa della statua.
 
 

Si tratta di una scultura ben realizzata. Raffigura un uomo dai tratti somatici orientali, con barba e baffi molto curati, e con un inconsueto copricapo. La prima immagine che viene in mente osservando il reperto è quella di un guerriero della Mongolia o della Cina, la raffigurazione è estremamente simile all'iconografia classica di Gengis Kahn anche se, per il momento, è ancora impossibile fornire dati certi sulla datazione e sulla provenienza del marmo. Subito dopo il ritrovamento, Albertini ha preso contatto con i carabinieri del nucleo tutela patrimonio culturale, al comando del capitano Giampaolo Brasili. I militari hanno raggiunto Albertini nella cavità, hanno preso visione del luogo dov'è stata rinvenuta la statua e l'hanno presa in affidamento per poi consegnarla alla Soprintendenza che dovrà effettuare studi e valutazioni sul reperto.
 

Di primo acchito e a un'osservazione solo tramite immagini fotografiche, alcuni esperti hanno ipotizzato che possa trattarsi di una scultura di epoca medievale, probabilmente una riproduzione di una statua più antica, anche se nessuno ha inteso sbilanciarsi ufficialmente prima di poter prendere visione «dal vivo» del reperto che potrebbe avere una datazione molto più antica e far parte di una serie di altre statue che potrebbero trovarsi ancora nel luogo dove è avvenuto, casualmente, il ritrovamento.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Domenica 22 Luglio 2018, 09:00 - Ultimo aggiornamento: 22-07-2018 16:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-07-23 10:48:33
a me sembra più un finto ritrovamento . . . poi non sò
2018-07-23 09:16:57
Più che di un guerriero mongolo, la testa appare quella di un imam musulmano.

QUICKMAP