Ecco “Tezaurè”, dodici scrittori per conoscere Napoli in dodici puntate

Da sabato 1 luglio avrà inizio “Tezaurè”, serie di dodici puntate a cura di Davide Morganti, con cadenza settimanale, filmate da Annalisa Nuzzo. In ognuna di esse uno scrittore racconterà un quartiere di Napoli, quello in cui vive: viaggio tra storie proprie e altrui, attraversando strade, paure, splendori, memorie, disagi, incurie, denunce, bellezze. Incontri che racconteranno di una città che continua ad allungarsi più in chi la abita che nello spazio.

Ogni scrittore, portandoci in posti insoliti o conosciuti, parlerà di sé e degli altri, narrerà il suo quotidiano, spiegherà cose nascoste e visibili. Napoli diventa così polifonia per voci e immagini, passeggiata tra inferni incompiuti e grazie in attesa di realizzarsi.

La prima puntata avrà come protagonista la scrittrice Lavinia Petti, che ci condurrà nel Centro Storico.          
Venerdì 30 Giugno 2017, 21:17 - Ultimo aggiornamento: 01-07-2017 13:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP