San Valentino a Napoli, tour in bici e spettacoli per gli innamorati con i “Ciceroni illustri"

di Giuliana Covella

Elena Articoli De Curtis, Domenico Ciruzzi, Alessandro D’Alatri, Enzo De Caro, Gino Giaculli, Francesco Pinto, Paolo Iorio, Lucio Allocca, Giulio Baffi, Pino Aprile e tanti altri. Saranno loro i “Ciceroni illustri” che accompagneranno - emozionandoli - gli innamorati in romantici tour in bicicletta, visite guidate dedicate ai grandi amori della città, momenti riservati al benessere e al relax alle Terme, fino alle suggestioni suscitate dal guardare insieme le stelle del firmamento. È il caso di dire che sarà un San Valentino davvero speciale quello che il Comune di Napoli ha voluto riservare alle coppie che si amano con il ricco programma di eventi per “Innamòrati/ innamoràti di Napoli”, l’iniziativa giunta alla terza edizione e messa in campo dall’assessorato alla Cultura e al turismo. Tanti gli appuntamenti con cui “Ciceroni” illustri, affiancati da guide turistiche abilitate, domenica 18 febbraio accompagneranno  cittadini e turisti.  In particolare si andrà alla scoperta di luoghi noti e meno noti raccontati in chiave personale da uomini e donne che lavorano e vivono ispirati dall'amore per Napoli. Dai tasselli degli appuntamenti verrà fuori il volto variegato di una città che eccelle in mille campi. Quest’anno l’attenzione sarà per lo più concentrata sul cinema e sugli audiovisivi, per sottolineare e celebrare il successo del capoluogo campano come set cinematografico. L’iniziativa, che nasce da un’idea dello scrittore Maurizio De Giovanni, avrà come madrina l’attrice Pina Turco, che condurrà la visita a Palazzo San Giacomo, sede del Municipio, alla presenza del sindaco Luigi de Magistris e dell’assessore alla Cultura e al turismo Nino Daniele. Nel giorno di San Valentino si aprirà l’evento con il concerto “That’s Napoli” del Coro della Città di Napoli diretto dal maestro Carlo Morelli, il 14 febbraio alle 19.30 nella chiesa di San Potito. Le visite guidate sono invece fissate tutte in contemporanea nella mattinata di domenica 18 febbraio, eccetto quella al Borgo Orefici prevista  sabato 17 febbraio. Il 18 febbraio si articoleranno contemporaneamente le  visite dal  Maschio Angioino a Trentaremi, dal centro antico agli studi Rai di Fuorigrotta, da Castel dell’Ovo al Vesuvio. Circa una cinquantina i personaggi illustri che hanno aderito finora per altrettanti percorsi e monumenti della città. 

All’associazione di categoria Guide Turistiche Campania è affidata invece l’organizzazione della manifestazione e l’affiancamento nelle visite ai ciceroni illustri, secondo il calendario pubblicato sul sito del Comune. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi attraverso il sito internet www.comune.napoli.it o www.guideturistichecampania.it/innamorati-di-napoli, dove è possibile trovare  le informazioni  su ogni visita. 




 
Venerdì 9 Febbraio 2018, 13:56 - Ultimo aggiornamento: 09-02-2018 13:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP