Attore e regista accoltellato alla gola, la solidarietà dell'Arcigay Napoli

ARTICOLI CORRELATI
Il direttivo di Arcigay Napoli «esprime tutta la sua vicinanza all'attore e regista Roberto Azzurro, aggredito ed accoltellato per motivi che non sono stati ancora accertati». «Azzurro, da sempre vicino alla comunità Lgbt napoletana, attraverso la sua arte e i suoi spettacoli ha sempre sposato la lotta contro l'omofobia e ogni forma di discriminazione - si legge in una nota - I membri dell'associazione augurano all'attore e regista una veloce e completa guarigione». 

Tra gli spettacoli di Azzurro, si ricordano “Oscar Wilde, il processo”, “In pantaloni rosa e garofano verde”, “Un bacio”, “Il servo di Byron”, “I neoplatonici”.
Sabato 5 Agosto 2017, 14:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP