Riapre l'Ipogeo delle Anime, sepolto dalla lava del Vesuvio a Torre del Greco

di Francesca Raspavolo

TORRE DEL GRECO - Torna puntuale il consueto appuntamento mensile con il suggestivo Ipogeo delle Anime, antica Chiesa del Santissimo Sacramento e San Michele Arcangelo, avvolta dalla colata di lava del 1794, recuperata e restituita alla città nel settembre del 2010, dopo un anno di intensa attività di ripulitura e allestimento del sito a cura del Gruppo Archeologico Vesuviano.

Oggi, in occasione della ricorrenza della festività di San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato, sarà celebrata una messa solenne alle ore 11, con la partecipazione degli agenti del commissariato di Torre del Greco in alta uniforme. Seguirà una visita guidata ai sotterranei, dedicata al corpo di Polizia. 

«L'Ipogeo delle Anime presso la Chiesa del Santissimo Sacramento e San Michele Arcangelo: un luogo ricco di storia, arte e suggestione, dove la bellezza e il fascino delle strutture si intrecciano con il mistero dei segni dell'antica pratica del culto delle anime del Purgatorio. Un interessante approfondimento storico artistico ed antropologico per la promozione e valorizzazione di un bene e di una tradizione la cui identità storica e la cui memoria meritano d’essere recuperate e salvaguardate in maniera attenta e rispettosa».
Sabato 29 Settembre 2018, 10:46
© RIPRODUZIONE RISERVATA




QUICKMAP